Quantcast

Coronavirus, all’Unibs rinviata inaugurazione con Mattarella

Lo ha comunicato il rettore ai docenti. L'aggravamento dell'emergenza sanitaria ha portato alla decisione.

(red.) Tra esattamente una settimana, giovedì 29 ottobre, i riflettori nazionali si sarebbero dovuti accendere su Brescia in occasione della visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico all’Università degli Studi e anche con la visita alla statua della Vittoria Alata dopo l’intervento di restauro. Ma l’emergenza sanitaria in corso e che si è aggravata ha indotto a rinviare l’appuntamento.

Lo ha comunicato lo stesso rettore Maurizio Tira inviando una lettera ai docenti. “Con grandissimo rammarico comunico che l’inaugurazione è rinviata a data da destinarsi. Sentita la Segreteria del Presidente – scrive nella lettera di cui dà notizia il Corriere della Sera – assicurano l’immediata riprogrammazione dell’inaugurazione con la presenza del presidente non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno. Per questo attenderemo, certamente non sarà prima della fine dell’anno solare“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.