Quantcast

Coronavirus, lunedì dalla Cina a Brescia il laboratorio per la Statale

Lunedì una delegazione da Brescia raggiungerà Malpensa per ritirare il box già attrezzato con 5 mila tamponi.

(red.) L’annuncio era arrivato lo scorso 13 marzo, quando nel territorio bresciano si stava vivendo il periodo più drammatico per gli ospedali messi sotto stress e i continui casi positivi e decine di deceduti ogni giorno a causa del coronavirus. A oltre un mese di distanza, come riporta il Giornale di Brescia, diventerà concreto il laboratorio di diagnostica già utilizzabile e con 5 mila kit per fare i tamponi e con tanto di reagenti chimici che dalla Cina raggiungerà Brescia.

Tra l’altro a costo zero per il territorio (il valore è di 600 mila euro). Si tratta di uno spazio da 2 mila metri quadrati e che verrà consegnato all’Università degli Studi di Brescia, al laboratorio di Arnaldo Caruso che presiede la Società italiana di Virologia. Quindi, all’interno dell’ospedale Civile.

Una delegazione bresciana raggiungerà lunedì 27 aprile l’aeroporto di Malpensa per ritirare il laboratorio che sarà operativo già nel corso di quella settimana. L’operazione era stata resa possibile grazie alla collaborazione tra Italia e Cina e tramite la deputata bresciana Marina Berlinghieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.