“Pedalando con Gusto”: ciclo-passeggiata per palati fini

Castenedolo. “Pedalando con Gusto” giunge alla seconda edizione, dopo il grande successo del 2021. Un evento aperto a tutti gli appassionati della bicicletta e ai buongustai, che Sabato 28 Maggio 2022 si ritroveranno per percorrere insieme alcuni chilometri con tappe a base di ricette della tradizione del territorio bresciano e momenti di cultura con le visite guidate. “Una ciclo-passeggiata enogastronomica e slow adatta a tutti – afferma Flavio Bonardi Presidente di Colli dei Longobardi -, una iniziativa che vuole consentire di conoscere e vivere il territorio la cultura del cibo, e l’attenzione per la natura e la salute.”.
“Pedalando con Gusto – afferma Silvia Zaltieri Assessore al Commercio del Comune di Castenedolo – è un’iniziativa di promozione del territorio nata per far conoscere ai cittadini le eccellenze di Castenedolo sia a livello storico, culturale e naturalistico che a livello enogastronomico. Dopo il successo della scorsa edizione abbiamo arricchito il programma coinvolgendo nuove attività e sono certa che i partecipanti apprezzeranno i prodotti che la nostra collina ha da offrire!”. Questo il programma della giornata:
ORE 10:30 – Ritrovo presso Piazza Cavour con visita alla Sala Civica dei Disciplini accompagnati dalla guida
dell’Associazione Arnaldo da Brescia.

 

ORE 11:30 – 1° TAPPA -Visita ai vigneti e alla cantina di Casa Laffranchi – Azienda Agricola Contrini Pasquina. La
degustazione di vino sarà accompagnata dal salame della Gastronomia Losio.
ORE 12:30 – 2° TAPPA – Visita ai vigneti, degustazione e pranzo presso l’ Azienda Agricola Corani, Agriturismo Borgo di
Sopra.
ORE 14:30 – 3° TAPPA – Visita a luoghi storici di Castenedolo, curata dall’Associazione Culturale Carmagnola di
Castenedolo.
ORE 15:30 – 4° TAPPA – Visita alla cantina Peri-Bigogno, con degustazione di un vino accompagnata da assaggi della
Pasticceria Decca.
La partecipazione alla biciclettata è gratutita. Il pranzo ha un costo di 20€, da pagare in loco all’azienda organizzatrice,
e comprende antipasti di salumi e pane, tagliatelle fatte in casa con salmi di lepre oppure pesto, tagliata o costine alla
griglia, degustazioni di un vino e acqua.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.