Finti sordomuti chiedono offerte, colpi anche nel bresciano

Quattro fermati dai carabinieri. Avvicinavano i clienti dei centri commerciali facendosi dare delle offerte.

(red.) Fingevano di essere sordomuti per impietosire i clienti dei supermercati e centri commerciali e così si facevano dare del denaro. La truffa è stata scoperta dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della provincia di Cremona che ieri pomeriggio, venerdì 6 dicembre, hanno svolto un servizio per i reati contro il patrimonio. E nel parcheggio del centro commerciale Gran Rondò Ipercoop di Crema hanno sorpreso quattro individui.

Questi, riferendosi alla fantomatica associazione “Handicap International”, chiedevano offerte ai clienti e segnalando loro come quel denaro sarebbe stato destinato a chi soffriva della loro stessa presunta disabilità. Le vittime preferite erano gli anziani, che di fronte al fatto di vedere loghi e codici non hanno pensato due volte a dare dei soldi.

Infatti, i militari hanno trovato addosso ai quattro delle banconote di diverso taglio. La banda non agiva solo nel cremasco, ma anche nel bresciano tanto da segnalare in totale sei episodi di versamento, anche in città e a Berlingo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.