Quantcast

Itabus sbarca a Brescia: corse giornaliere per Roma e Napoli

Dal prossimo 2 dicembre, la società collegherà la città lombarda al resto d’Italia, connettendola a Verona, Bologna, Firenze, Roma, Caserta e Napoli. Due le corse giornaliere.

Più informazioni su

(red.) Itabus, il nuovo operatore di trasporto su gomma a lunga percorrenza, arriva a Brescia. §
La compagnia, partita a fine maggio, sta ora ampliando il proprio network grazie all’arrivo di ulteriori pullman (a regime saranno 300).
Dal prossimo 2 dicembre, la società collegherà la città lombarda al resto d’Italia, connettendola a Verona, Bologna, Firenze, Roma, Caserta e Napoli.
In questa fase di avvio, saranno 2 i servizi giornalieri: uno da Brescia verso Sud con partenza alle 12.55 e fermate alle 13.55 a Verona, alle 16.15 a Bologna, alle 17.40 a Firenze, alle 21 a Roma, alle 23.30 a Caserta ed alle 00.15 a Napoli.

C’è poi il collegamento che da Sud arriverà a Brescia alle 22:40, il servizio partirà da Napoli alle 11:20, passando per Caserta (12.05), Roma (14.35), Firenze (17.55), Bologna (19.20) e Verona (21.40).

Un nuovo servizio per i cittadini bresciani, che potranno utilizzare i pullman Itabus (tutti prodotti da Man) con i loro confort (wi-fi gratuito 4/5G, distributori di snack e bevande, toilette) per viaggiare lungo lo Stivale.
“Collegare Brescia a grandi città come Roma e Napoli era un obiettivo che ci eravamo fissati fin da quando siamo partiti” dichiara Enrico Zampone, Amministratore Delegato di Itabus. “Grazie al progressivo ingresso in flotta di nuovi bus, da dicembre possiamo mettere al servizio dei cittadini bresciani i nostri mezzi. Siamo certi che il territorio ci darà buone risposte, pronti a rinforzare la nostra offerta nei prossimi mesi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.