Bordonali (Lega): 10 milioni all’anno per potenziare Metro Brescia

(red.) “Non dimentichiamo l’importanza del trasporto locale, fondamentale per il rilancio di tutte le attività del nostro territorio” sostiene la parlamentare bresciana della Lega e consigliera comunale in città, Simona Bordonali. “Il trasporto pubblico locale sta subendo gli effetti del Covid (meno passeggeri, meno entrate, meno risorse) e i trasferimenti dallo Stato alle Regioni, che hanno subito profondi tagli nel corso degli anni, hanno causato mancati trasferimenti ai Comuni”.

“Attraverso un emendamento alla manovra, depositato in Commissione Bilancio“, informa Bordonali in una nota, ” ho promosso lo stanziamento di 10 milioni di euro all’anno per potenziare la linea M1 di Brescia, che i colleghi Bazoli (Pd), Gelmini (Fi), Colucci (misto) hanno sottoscritto, insieme ai deputati della Lega. Questa proposta, arrivando trasversalmente, mi auguro abbia la concreta possibilità di essere accolta e dare respiro ai conti della Loggia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.