Cancellata la Vigevano-Malpensa, “governo che odia la Lombardia”

Più informazioni su

(red.) “Se avevamo dei fondati dubbi sulla palese ostilità del Governo verso la Lombardia, adesso non ne abbiamo più, dopo l’annuncio da parte del ministro De Micheli della cancellazione del progetto per la Vigevano-Malpensa, progetto già promosso dal CIPE e già finanziato ma bloccato solo da ritardi ministeriali.
Dalla settimana prossima Alitalia smetterà di volare su Malpensa, senza spostare i voli su Linate. Adesso, inoltre, viene cancellata la Vigevano-Malpensa. Intanto i Cinque Stelle al Senato vogliono far passare un emendamento per togliere la concessione per il trasporto regionale ferroviario a Ferrovie Nord per spostarla a Ferrovie dello Stato.


“Questi non sono indizi, sono prove di un’ostilità del Governo giallorosso verso una Regione dove i partiti di maggioranza non prendono voti e non ne prenderanno più.
Palazzo Chigi ha dichiarato guerra alla Lombardia”. Lo dichiara Paolo Grimoldi, deputato della Lega e segretario della Lega Lombarda Salvini Premier.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.