Quantcast

Treni, nuovo bonus. Bs-Bg tra le più critiche

A novembre scatta lo sconto del 30% per i pendolari che si muovono sulle linee meno puntuali. E verso Bergamo sono due anni che la situazione non cambia.

(red.) Nelle ore precedenti a sabato 9 novembre la compagnia ferroviaria lombarda Trenord ha dato comunicazione del nuovo bonus a novembre, cioé uno sconto del 30% sugli abbonamenti mensili e annuali nel momento in cui i treni non dovessero rispettare il range minimo di puntualità. In questo caso si parla di agosto (l’eventuale bonus scatta al terzo mese) e quindi anche i pendolari della linea Brescia-Bergamo potranno ricevere lo sconto. Peccato che sia così da due anni, dal settembre del 2017 e questo vuol dire che in ventiquattro mesi i treni lungo la linea non sono mai stati sempre puntuali. Ma non è l’unica linea bresciana coinvolta.

C’è anche la Brescia-Milano e soprattutto la Brescia-Cremona e Brescia-Parma, mentre l’unica a salvarsi è la Brescia-Iseo-Edolo. Come dà notizia il Giornale di Brescia, giovedì 5 novembre in Regione Lombardia si è svolta una riunione dedicata al servizio ferroviario nella zona est e si è notato come la puntualità sia aumentata rispetto al 2018, ma lo scorso ottobre si è di nuovo ridotta.

E ci sono linee come la Lecco-Bergamo-Brescia, la Brescia-Parma e verso Verona che toccato intorno al 60% di puntualità. A proposito della linea ferroviaria Brescia-Bergamo anche dal Pirellone la ritengono quella più critica e nel momento in cui, dalla fine del 2018, 139 treni sono stati sostituiti dagli autobus, il servizio sarebbe migliorato. E ora si attende il 2020 quando entreranno in esercizio, se così sarà, 176 treni acquistati dalla Regione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.