Quantcast

Treno deragliato, modifiche di giornata sulle linee

Disagi anche per mercoledì 31 gennaio tra i pendolari dei treni lombardi. I problemi riguardano anche i numerosi passeggeri bresciani che sono in movimento.

(red.) Dopo il tragico incidente ferroviario alla stazione milanese di Pioltello, anche per mercoledì 31 gennaio sono previste delle modifiche alla circolazione e di cui rende conto la compagnia lombarda Trenord in una nota. “A causa dell’indisponibilità di parte dei binari tra Treviglio e Milano, la circolazione subisce rallentamenti e riduzioni del servizio. Trenord ha approntato un piano di servizio ai clienti. Linea Regionale Bergamo-Milano Centrale: treni regolari con fermata straordinaria a Treviglio Ovest. Cancellazioni programmate: treno 2606 delle 7.35 da Bergamo. Linea regionale Bergamo-Milano Porta Garibaldi via Treviglio: treni cancellati. Linea regionale Cremona-Treviglio-Milano Porta Garibaldi: treni regolari.

Linea regionale Brescia-Milano Greco Pirelli/Sesto San Giovanni: treni regolari con fermate straordinarie a Cassano d’Adda, Trecella, Pozzuolo Martesana, Melzo, Vignate, Segrate, ma non effettuate nelle fasce orarie dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16. Cancellazioni programmate: 10900 delle 4.39 da Brescia, termina la corsa a TREVIGLIO; 10906 delle 6.40 da Brescia e corrispettivo treno 10921 delle 18.15 da Milano Greco Pirelli a Brescia; 10915, delle 16.46, da Sesto S. Giovanni a Brescia e 10926, delle 18.44, da Brescia a Milano Greco Pirelli. Linea regionale Re Verona-Brescia-Milano Centrale: treni regolari. Cancellazioni programmate: 2092 delle 6.55 da Verona a Milano Centrale; 2094 delle 7.55, da Brescia a Milano Centrale; il 2074, delle 15.45, da Verona è limitato a Brescia; 2091 delle 17.50 da Milano Centrale a Brescia; 2093 delle 18.53 da Milano Centrale a Brescia.

A causa della riduzione dei binari disponibili e ai rallentamenti nell’area di cantiere si prevedono ritardi medi di fino a 30 minuti sulle direttrici interessate. Oltre 30 persone, tra personale Trenord e ‘berretti verdi’, offrono assistenza ai passeggeri con una presenza costante nelle stazioni ferroviarie di Milano Centrale, Milano Lambrate, Milano Porta Garibaldi, Treviglio, Bergamo e Cremona, oltre che a bordo dei treni in circolazione tra Milano e Treviglio. Il call center di Trenord allo 02.72494949 è stato rafforzato. I clienti possono rivolgersi telefonicamente tutti i giorni da lunedì alla domenica dalle 5 all’1. Un sistema automatizzato fornisce informazioni sulle principali variazioni del servizio ferroviario già in apertura di telefonata. Tutti gli aggiornamenti sono comunicati, linea per linea, sulle pagine di direttrice del sito www.trenord.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.