Capovalle, si ribalta il pick up: muoiono due anziani fratelli

Adele e Angelo Viani viaggiavano insieme sulla strada del Monte Stino, quando il loro veicolo è finito in una scarpata. Trovati per caso da un ciclista.

(red.) Due anziani fratelli di Moerna di Valvestino hanno perso la vita tra la serata di venerdì e la mattina di sabato nel ribaltamento del loro pick up Nissan, avvenuto per cause sulle quali sono in corso accertamenti sulla strada per il Monte Stino, a Capovalle. Nell’auto finita fuori strada sono morti Adele e Angelo Viani, rispettivamente di 80 e di 73 anni.

Ad accorgersi dell’incidente è stato un ciclista che passava per caso in mountain bike e, verso le 16,30 di sabato,  ha segnalato a un residente nella zona la presenza di un veicolo riverso su un fianco con le ruote all’aria nel bosco in fondo alla scarpata a fianco della rotabile. E’ stato solo dopo essersi avvicinati che i primi soccorritori hanno fatto la terribile scoperta.

All’interno, ormai privi di vita, hanno visto i corpi dei due fratelli. I due vivevano da soli e per questo nessuno aveva lanciato l’allarme. Al momento non è possibile sapere con certezza che cosa sia successo e neppure con precisione quando. Probabilmente i due anziani stavano tornando dalla cascina di loro proprietà sul Monte Stino, dove accudivano le mucche.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.