Quantcast

Poliziotto in gita a Spoleto evita suicidio

Un poliziotto della questura di Brescia, in vacanza con la moglie, ha evitato che una donna si buttasse da un ponte.

Più informazioni su

    questura_brescia(red.) Atto eroico di un Sostituto Commissario della Questura di Brescia in gita a Spoleto. L’uomo, mercoledì 13 maggio, durante una passeggiata in compagnia della moglie, nel percorrere il ponte delle Torri, ha sentito le urla di un ragazza che chiedeva aiuto gridando: “ aiutatemi…non riesco più a tenerla…si butta giù”.
    Il poliziotto è corso immediatamente in direzione delle urla appena in tempo per intervenire. Una studentessa tentava, infatti, di tenere una cittadina straniera dalla corporatura robusta mentre la stessa tentava di lanciarsi nel vuoto dal cornicione del ponte. L’intervento dell’agente ha messo in salvo l’immigrata che, in stato confusionale, è stata affidata alla cura dei sanitari e dei familiari. Per la studentessa è stato chiesto al sindaco della cittadina umbra un riconoscimento pubblico per l’altissimo senso civico dimostrato.

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.