Quantcast

Alpinista perde appiglio e cade da parete

Brutto incidente per un bresciano appasionato di montagna che stava facendo un'escursione nella Gola del Limarò.

Più informazioni su

(red.) Brutto incidente per un alpinista bresciano in gita in Trentino Alto Adige. Nella giornata di sabato 7 giugno l’uomo, in compagnia di alcuni amici, stava scalando una parete della Gola del Limarò, nella valle del fiume Sarca.
L’escursionista, che era anche capocordata, a un tratto ha perso un appiglio, ed è precipitato al suolo dopo una caduta di circa 20 metri. Un compagno di escursione gli ha prestato i primi soccorsi, mentre poco dopo l’elisoccorso lo ha trasferito all’ospedale Santa Chiara di Trento. Sembra che le condizioni del ferito siano serie ma non irreparabili. I medici avrebbero indicato una prognosi di 30 giorni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.