Quantcast

Riserve naturali in Lombardia, 140 mila euro a quelle bresciane

Sei progetti di riqualificazione e manutenzione saranno finanziati dal Pirellone. Lo ha annunciato l'assessore Rolfi.

Più informazioni su

(red.) Nelle ore precedenti a lunedì 24 maggio l’assessore lombardo all’Agricoltura, il bresciano Fabio Rolfi, ha annunciato uno stanziamento di oltre 700 mila euro alle riserve naturali, di cui 140 mila a quelle della nostra provincia. Sono risorse che serviranno alla riqualificazione, conservazione e alla manutenzione del patrimonio.

“La Regione ha stanziato 723 mila euro per gli enti gestori delle riserve naturali del territorio lombardo, con l’obiettivo di contribuire alla tutela dell’ambiente e della biodiversità, alla salvaguardia delle risorse naturali disponibili, al mantenimento di strutture e infrastrutture presenti e al recupero di aree degradate – dice l’assessore – liquidiamo immediatamente il 50% per finanziare l’inizio dei lavori entro il 2021. Valorizzare queste realtà significa offrire ai cittadini maggiori possibilità di fruire nel modo adeguato di luoghi straordinari.

Nel periodo post Covid i flussi turistici saranno diversi e le riserve naturali potranno essere sempre più attrattive”. Sono 36 i progetti lombardi e sei le aree interessate nel bresciano. Si tratta delle Valli di Sant’Antonio a Corteno Golgi per 24.770 euro, altri 10.115 euro alla Sorgente Funtanì di Vobarno, 10.105 euro alla riserva delle Piramidi di Zone, oltre 24 mila alle incisioni rupestri di Ceto, Cimbergo e Paspardo così come alle Torbiere del Sebino e 69 mila euro alla riserva Valle Prato della Noce di Vobarno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.