Quantcast

Al Dialogue serata speciale con bartender da Paradiso

Più informazioni su

(red.) Martedì 1° febbraio professionisti, cocktail lovers e semplici curiosi potranno sperimentare il meglio della mixology mondiale nell’evento “Paradiso Barcelona comes to Dialogue”, con cui il locale bresciano Dialogue – Wine & Cocktail Lounge Bar di via Solferino, 55/n, accoglierà il famoso cocktail bar Paradiso di Barcellona, al terzo posto della classifica The World’s 50 Best Bar. Special guest l’head bartender Alessio Beltrami e il bartender Gianluca Basso del noto locale spagnolo.
Dalle 16 alle 18, i due ospiti terranno la Masterclass “Stairway to heaven” Paradiso: un’esperienza riservata ai professionisti, cui sarà possibile partecipare previa prenotazione, per scoprire tutti i segreti del mestiere. Sarà una full immersion nella filosofia del locale, con un focus sulla sostenibilità degli ingredienti utilizzati nelle preparazioni; durante l’incontro sarà inoltre presentato ufficialmente il menu Universo, con la possibilità di partecipare alle preparazioni e di assaggiare alcuni drink del menu.
A partire dalle 19, la serata prenderà il via: Dialogue aprirà le porte al pubblico, che potrà assistere alle speciali realizzazioni di mixology dietro il bancone dei guest bartender Alessio e Gianluca e assaggiare l’esclusivo menu “Universo” ideato durante la masterclass pomeridiana appositamente per questa speciale serata bresciana.
«Teniamo molto a questo evento, che sarà il primo di una serie di iniziative uniche – racconta Adrian Cristian, patron di Dialogue – . Accogliere nel nostro locale professionisti di questo calibro ci rende molto orgogliosi e ci dà la possibilità di migliorarci, di puntare a standard sempre più alti, di essere competitivi a livello internazionale. Il nostro obiettivo è di offrire a chi viene a trovarci la migliore esperienza di mixology possibile».
Wine & Cocktail Lounge Bar, Dialogue da settembre 2021 offre una drink experience innovativa e dal sapore internazionale nel panorama bresciano. Con 400 etichette di vini e altrettante di distillati, gli ospiti possono godere di un ambiente esclusivo e curato in ogni dettaglio, dal design degli interni alla musica d’atmosfera.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.