“Nel tempo che ci resta. Elegia per Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” sabato a Erbusco

Più informazioni su

Erbusco. Nell’ambito di Greenland festival, sabato 28 maggio alle ore 21 presso il Teatro Comunale di Erbusco (Via G. Verdi, 55) va in scena “Nel tempo che ci resta. Elegia per Giovanni Falcone e Paolo Borsellino“, testo e regia di César Brie, con Marco Colombo Bolla, Elena D’Agnolo, Rossella Guidotti, Donato Nubile. Produzione: Campo Teatrale, Teatro dell’Elfo.
In un cantiere abbandonato a Villagrazia, il luogo dal quale partì Paolo Borsellino per andare incontro alla morte, un uomo fa rotolare per terra delle arance. Tra le lamiere appaiono quattro figure, tolte dall’ombra dal profumo dei frutti… Si chiedono dove siano, quale sia la terra in cui si trovano e piano piano iniziano a riconoscersi: sono le anime di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Paolo Borsellino e Agnese Piraino Leto. A questo punto si svela l’uomo che ha lanciato le arance, è il pentito di mafia Tommaso Buscetta.
Le anime delle due coppie e del pentito si raccontano in questo cantiere abbandonato.
César Brie è nato a Buenos Aires, Argentina. E’ arrivato in Italia a 18 anni con la Comuna Baires, gruppo teatrale di cui è cofondatore, recitando in più produzioni, dirette da Renzo Casali e Liliana Duca. Con questo gruppo ha cominciato a sviluppare un’arte apolide, a stretto contatto con le molte realtà incontrate in una vita passata per scelta in esilio. Dal 2010 in Italia crea Albero senza Ombra e 120 chili di jazz; Campo Teatrale produce alcune delle sue ultime regie: Indolore, La volontà e Prima della bomba.
Biglietti in prevendita su VivaTicket: 3 euro + diritti di prevendita
Vendita il loco la sera dell’evento: 5 euro biglietto intero; 3 euro per under 18 e over 60.
Tutte le informazioni sul sito: www.greenlandfestival.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.