“Poesia ad alta voce”, a Sirmione laboratorio teatrale con Lucilla Giagnoni

Locandina Giagnoni Sirmione

Sirmione. S’intitola “Poesia ad alta voce” il laboratorio teatrale sulla parola poetica tenuto da Lucilla Giagnoni a Sirmione sabato 28 e domenica 29 maggio a Palazzo dei Congressi di Sirmione. Orari: sabato 28 maggio 2022, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 19.00, domenica 29 maggio 2022, dalle 9.30 alle 13.30.
Informazioni e iscrizioni: Ufficio Cultura e Turismo del Comune di Sirmione, tel. 030 9909184 (cultura@sirmionebs.it).
Costo dell’iscrizione 40 euro.
Programma del corso:
Introduzione al significato delle lettere dell’alfabeto, partendo dalla pronuncia.
Analisi e pratica delle sonorità della lingua italiana.
Studio dei risuonatori nel corpo e del “vocal-tract”.
Pratica dell’espressività corporea e dell’immaginazione.
Esercitazioni sul V canto della Divina Commedia di Dante Alighieri e su “Il coro delle mummie”, “Dialogo di Federico Ruysh e delle sue mummie” e “L’infinito” di Giacomo Leopardi .
Lucilla Giagnoni, protagonista del teatro di narrazione nazionale e grande attrice, ha contraddistinto la stagione teatrale 2021/22 di Sirmione con tre applauditissimi spettacoli: “Vergine Madre”, ispirato al Sommo Poeta, “Anima Mundi” dedicato a Giacomo Leopardi e “La Misericordia” una rappresentazione della beatitudine evangelica nell’incontro tra fede e dimensione civica della vita di comunità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.