Quantcast

Beati i misericordiosi, Lucilla Giagnoni torna a Sirmione

Sabato 9 aprile alle ore 21 l'attrice presenta nella Chiesa di San Francesco di Colombare il suo spettacolo “La Misericordia: Beati i misericordiosi, perché riceveranno Misericordia”.

Più informazioni su

(red.) Sabato 9 aprile alle ore 21 Lucilla Giagnoni torna a Sirmione dove presenta presso la Chiesa di San Francesco di Colombare il suo coinvolgente spettacolo “La Misericordia: Beati i misericordiosi, perché riceveranno Misericordia”, una rappresentazione della beatitudine evangelica nell’incontro tra fede e dimensione civica della vita di comunità.
Protagonista indiscussa del teatro di narrazione e grande attrice, Lucilla ha contraddistinto la stagione invernale 2021/22 del Palazzo dei Congressi di Sirmione con due applauditissimi spettacoli: “Vergine Madre”, ispirato al Sommo Poeta e “Anima Mundi” dedicato a Giacomo Leopardi.
L’attrice torna a Sirmione il 9 aprile, questa volta nella suggestiva cornice della Chiesa di San Francesco di Colombare, per portare in scena la sua nuova rappresentazione dedicata al tema della Misericordia che chiude il ciclo dei tre appuntamenti in programma.
A partire dalla Misericordia come virtù della reciprocità, l’interpretazione di Lucilla Giagnoni guiderà gli spettatori in un percorso antropologico e spirituale: la beatitudine evangelica della Misericordia come virtù morale e condivisa del vivere civile.
L’ingresso è gratuito con prenotazione a questo link. Per i cittadini sirmionesi è possibile prenotare all’indirizzo: prenotazioni@sirmionebs.it indicando nome, cognome e indirizzo di residenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.