Quantcast

Domenica con il Piccolo Principe al Teatro Chiostro San Giovanni

Più informazioni su

Domenica 21 novembre alle ore 16, nell’ambito di Piccoli passi dal palco, la stagione di teatro ragazzi presso il Teatro Chiostro San Giovanni a Brescia va in scena “Piccolo Principe“, uno spettacolo per bambini e famiglie. Produzione Chronos3, regia di Vittorio Borsari, con Edoardo Rivoira e Federico Tononi. Musiche di Luca Tononi, costumi di Giovanni Durosini.
Il biglietto costa 6 euro. Prenotazione e green pass obbligatori prenotazionichronos3@gmail.com.
La meravigliosa storia di Saint – Exupery trasformata in un video spettacolo per grandi e bambini. Un viaggio nel mondo dell’infanzia accompagnati da musica e teatro per capire meglio il mondo degli adulti. Un racconto carico di simboli che ciascuna persona incontra nel proprio cammino. In scena due anime che si incontrano per scoprirsi a vicenda e cambiare il proprio modo di guardare la vita.
Il piccolo principe è un adulto-bambino che lascia il suo minuscolo asteroide per mettersi in viaggio nel cosmo. Durante il cammino, visita diversi pianeti abitati da strani personaggi: un re, un vanitoso, un ubriacone, un uomo d’affari, un uomo che accende e spegne un lampione, un geografo. Sono personaggi equivoci, che mettono in risalto il lato ridicolo degli affanni umani.
Il piccolo principe è un grande e universale dialogo tra un adulto e un bambino, da cui emerge un percorso di crescita sia del “piccolo principe” sia dell’adulto. L’amicizia tra i due nasce, in un contesto “estremo” come quello di un atterraggio di emergenza nel deserto del Sahara: qui, in uno spazio lontano dal mondo degli adulti, proprio per la componente infantile e naïf del carattere avventuroso del protagonista; possono liberarsi le fantasie di grandi e bambini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.