Quantcast

Ctb: Autunno a teatro, torna in vendita l’abbonamento

Più informazioni su

(red.) A seguito del ritorno alla capienza del 100 per cento delle sale teatrali – come stabilito dal Decreto-Legge dell’8 ottobre 2021, n. 139 – e nell’ottica di riorganizzazione degli accessi per gli spettacoli calendarizzati nella prima parte della Stagione 2021-2022, il Centro Teatrale Bresciano riapre le vendite per l’Abbonamento Autunno a teatro.
Per favorire gli spettatori e accompagnare il pubblico in questa nuova fase di ritorno a teatro, dal 28 ottobre 2021 il Ctb metterà nuovamente a disposizione una tipologia di abbonamento (le cui vendite si erano chiuse lo scorso 2 ottobre) che permette di assistere a 5, 4, 3 o 2 spettacoli, con scelta della data di rappresentazione e del posto in teatro in platea, per i seguenti titoli: Il delirio del particolare, La notte dell’Innominato, Caduto fuori dal tempo, Il Grigio, Happy Next.
Restano in vendita anche la Carta Mix Autunno a teatro e i biglietti singoli per tutti gli spettacoli in calendario fino al 31 dicembre 2021.

È possibile effettuare l’acquisto presso la biglietteria del Teatro Sociale che osserva i seguenti orari: fino al 30 ottobre 2021, 9.00-13.00 e 16.00-19.00, domenica chiuso; dal 2 novembre 2021, martedì – sabato 16.00-19.00; domenica 15.30-18.00.
Secondo gli stessi orari, è disponibile la biglietteria telefonica al numero 376 0450011. Si informa che agli acquisti effettuati e pagati con carta di credito, tramite il servizio di biglietteria telefonica, verrà applicata la maggiorazione pari al 2,5% del costo dell’abbonamento o biglietto.
Dal 2 novembre riapre anche il Punto vendita di Piazza della Loggia, che osserverà i seguenti orari: martedì – venerdì 10.00-13.00.
Sempre attivo anche il canale on-line sul sito www.vivaticket.com e in tutti i punti vendita del circuito Vivaticket.
Per informazioni è possibile contattare la biglietteria del Centro Teatrale Bresciano ai seguenti recapiti: tel. 030 2808600; biglietteria@centroteatralebresciano.it .

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.