Quantcast

Al Vittoriale la “Clitemnestra” di Luciano Violante

(red.) Calato il sipario sulla decima edizione del “Festival Tener-a-mente”, la stagione estiva all’anfiteatro del Vittoriale di Gardone Riviera (Brescia) si chiude venerdì 17 settembre con lo spettacolo, organizzato dalla Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, “Clitemnestra”, scritto da Luciano Violante e prodotto dal Teatro Stabile d’Abruzzo, con la regia di Giuseppe Dipasquale e l’interpretazione di Viola Graziosi, premio “Actress of Europe” 2020 per Offelia Suite.

Violante, ex magistrato e accademico da tempo studioso del mito classico e del suo messaggio alla modernità, ha dato vita a un testo poetico di grande bellezza che si interroga sul destino della regina di Micene: assassina di suo marito Agamennone, autore dell’ingiusto sacrificio della figlia Ifigenia, Clitemnestra uccide per vendetta o per giustizia?

Agli iscritti alla mailing list del Festival è riservata una promozione che consente di prenotare due biglietti gratuiti, fino a esaurimento posti.

In caso di maltempo, lo spettacolo si svolgerà in Auditorium. Si ricorda che, come da normativa vigente, per assistere allo spettacolo è necessario esibire il Green Pass.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.