Quantcast

Idra, bando “Residenze e Formazione per artisti bresciani”

L'iniziativa è rivolta a rivolto a compagnie professioniste per sviluppare un progetto che potrebbe confluire in " Brescia e Bergamo Capitali Italiane della Cultura 2023".

Più informazioni su

(red.) Idra Teatro, in collaborazione con Comune di Brescia, lancia il bando “Residenze e Formazione per artisti bresciani”, rivolto a compagnie professioniste per rafforzare le loro capacità espressive e per sviluppare un progetto artistico che potrebbe confluire nel palinsesto di Brescia e Bergamo Capitali Italiane della Cultura 2023.

Il bando mette a disposizione due residenze di tre settimane nel campo delle arti performative dedicate agli artisti bresciani. Il 50% dei componenti del gruppo, infatti, dovrà avere residenza a Brescia e provincia. Le opere artistiche più meritevoli e innovative verranno valutate dal Comune di Brescia per un possibile debutto in occasione di Brescia e Bergamo Capitali Italiane della Cultura 2023.

L’obiettivo del bando è quello di sollecitare a fare comunità: in primis tra gli artisti, che potranno condividere progetti e idee, in secondo luogo tra artisti e spettatori, che ristabiliranno finalmente un dialogo interrotto da oltre un anno.

I progetti dovranno mettere in luce la comunità bresciana, in particolar modo dovranno raccontare la città di Brescia, vista nelle sue molteplici e sfaccettature multiculturali, prossima a un grande sviluppo urbanistico ragionato, aperta all’arte quanto all’inclusività.

Saranno gli spazi di Idra Teatro ad accogliere le compagnie vincitrici, offrendo aiuto concreto affiancando loro a tutor esperti – attori o registi – di alto livello e di importanza nazionale, che aiuteranno a fare nascere nuove e inedite opere, senza preclusione di forma, tecnica o stile.

Gli artisti iscritti al bando saranno chiamati a votare in maniera anonima cinque progetti proposti dalle altre compagnie partecipanti. Non ci sarà quindi alcuna selezione da parte di commissione artistiche e solo in caso di parità Idra Teatro esprimerà la propria preferenza. Dopo questa prima selezione, toccherà ai cittadini bresciani scegliere, attraverso piattaforma online, i 2 studi più interessanti che potranno essere successivamente sviluppati durante le residenze teatrali, svolte presso Idra.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.