Quantcast

Con “A-Jazz d’altomare” quattro serate al Piccolo Teatro Libero

(red.) Sarà rappresentato per quattro serate  a partire da giovedì 22 luglio, alle 20, nel Piccolo Teatro Libero in corso Bazoli 89 a Sanpolino, lo spettacolo teatrale “A-Jazz d’altomare”, inserito nella programmazione estiva del progetto “Barrio-Est”.
L’opera è diretta da Fabio Maccarinelli, con la drammaturgia originale a cura del Piccolo Teatro Libero. Gli attori si muovono in un non luogo, in un’oscillazione che permette loro di apparire o di scomparire.

Un beccheggiare che è anche mare, il rifluire dell’onda che restituisce o nega orizzonti, corpi e storie che rimandano a quella di Antigone, nella quale vengono svelate le oscure voci, gli odi e gli amori. Antigone è una donna intrappolata in un conflitto che ha scelto, vive questa vertigine, scava tra le onde alla ricerca della forza che le permetta quel gesto: continuare a vivere nonostante tutto e tutti. Lo fa sulle note di una tragedia contemporanea. Per farlo porta tra le braccia l’unico corpo morto, simbolo di tutte le morti e di tutte le vittime del potere.
Lo spettacolo sarà replicato nelle serate del 23, 24 e 25 luglio.
Ingresso 13 euro con prenotazione obbligatoria, da effettuarsi sul sito llulm.associazioneculturale@gmail.com.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.