Porto a porto: sabato a Inzino si viaggia con Marina Senesi

Più informazioni su

(red.) Sabato 24 ottobre alle 20,30 , al cinema teatro di Inzino di Gardone Valtrompia, per il festival Quantum va in scena “Porto a porto – Ricognizione SottoMarina di un paese sbilenco”.
Di e con Marina Senesi, collaborazione ai testi Cinzia Poli, impostazione registica Cristina Pezzoli, allestimento Andrea Lisco, musiche Gianluigi Carlone / Banda Osiris, disegno luci Arnaldo Ruota, scenografia Burgio & Gomez, produzione Nidodiragno7Cmc.
Ingresso gratuito.

Loro erano Mille. Lei è Una. Loro, rubano due vapori del Re e partono da Quarto diretti a Marsala per fare l’Italia.  Lei, da quello scoglio, salpa ardimentosa con una barchetta e circumnaviga lo Stivale, ficcando il naso nei segreti dei fondali, delle coste, degli approdi.
Esperta navigante dell’immaginario, ne riporta voci vere e questioni molto urgenti sui temi dell’ambiente, dell’inquinamento e delle migrazioni in un viaggio comico-surreale – ma non solo – lungo le sponde del presunto Belpaese.
Marina Senesi, attrice, autrice, conduttrice radiofonica, ha ideato e realizzato viaggi avventurosi che hanno raccontato il territorio in maniera davvero inedita. Lo spettacolo è figlio di queste sue esperienze.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.