Quantcast

Venerdì sera a Gussago Il Visconte Dimezzato

(red.) Dopo Il Barone Rampante e Il Cavaliere Inesistente, portati in scena le scorse settimane rispettivamente da Filippo Garlanda con Daniela Savoldi e da Antonio Palazzo con Giovanni Colombo, arriva sul palcoscenico di Gussago, IL VISCONTE DIMEZZATO.
In scena nel Giardino storico Terrazzo di Villa (ingresso da via del Santolino), venerdì 25 settembre alle ore 21, è il terzo e ultimo reading della rassegna dedicata ai romanzi fantastici e allegorici di Italo Calvino, la Trilogia I Nostri Antenati.

VENERDì 25 SETTEMBRE ore 21.00
IL VISCONTE DIMEZZATO
Con Luciano Bertoli attore, Davide Bonetti fisarmonica.
La bizzarra storia del visconte Medardo di Terralba che, colpito al petto da una cannonata turca, torna a casa diviso in due metà (una cattiva, malvagia, prepotente, ma dotata di inaspettate doti di umorismo e realismo, l’altra gentile, altruista, buona, o meglio “buonista”). Una fiaba d’evasione che tratta il tema universale dell’identità, in un reading sospeso tra realtà e fantasia.

L’evento è ad ingresso gratuito e si svolgerà nel rispetto delle normative in materia di tutela della salute per l’emergenza Covid-19.
In caso di maltempo lo spettacolo avrà luogo presso la Chiesa di San Lorenzo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.