Quantcast

Stragi: documenti desecretati, Draghi convoca le associazioni dei famigliari

Verrà tolto il segreto di Stato che impediva la consultazione di nuove carte su P2 e Gladio. Manlio Milani: "L'invito sottolinea la volontà istituzionale di andare oltre le ombre che ancora oscurano la verità".

(red.) Il presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi ha convocato per mercoledì 8 settembre alle 16, a Palazzo Chigi, i presidenti delle associazioni dei famigliari delle vittime delle stragi per illustrare le nuove indicazioni sulla desecretazione di nuovi documenti riguardanti la Loggia segreta P2 e l’Organizzazione Gladio.
“Abbiamo accolto l’invito come un gesto significativo e importante che sottolinea la volontà istituzionale di andare oltre le ombre che ancora si frappongono alla ricerca della completa verità su quegli anni”, ha dichiarato Manlio Milani, presidente dell’Associazione dei Famigliari dei Caduti della Strage di Piazza della Loggia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.