Quantcast

Fine settimana con le visite guidate (gratuite) nel centro storico della città

Più informazioni su

(red.) Continua il programma delle visite guidate gratuite organizzate dall’assessorato al Turismo del comune di Brescia, in coordinamento con il piano straordinario di promozione turistica concordato con Visit Brescia e con la collaborazione di Fondazione Brescia Musei.
Sabato 4 dicembre, alle 15, visita alla “Chiesa della Pace”, praticamente un inno al Settecento. Dall’architettura progettata dall’archistar veneziana Giorgio Massari alle monumentali sculture di Antonio Calegari, alle pale da altare dei pittori veneti più celebri dell’epoca, tra cui il capolavoro dipinto da Pompeo Batoni donato alla chiesa dal cardinale Angelo Maria Querini. Anche la musica qui ha uno dei suoi templi perché per lei nel 1712 Antonio Vivaldi compose lo Stabat Mater. Una volta usciti percorreremo insieme la contrada dei Lecapesti, oggi via della Pace. Ritrovo in via della Pace 10, davanti alla chiesa.
Doppio appuntamento, poi, per domenica 5 dicembre: alle 10 la visita “All’ombra della Pallata: vicoli, rue e curiosità” per scoprire il fascino dei vicoli medioevali. Partendo dalla chiesa del Carmine si passeggerà lungo gli intricati vicoli per raccontare le storie di chi ha creato e vissuto questi luoghi nei secoli scorsi. Ritrovo davanti alla chiesa di Santa Maria del Carmine.
Alle 15, invece, il percorso “Tracce di chiese (quasi) scomparse”: si nascondono, si camuffano, fanno di tutto per non farsi riconoscere. Sono le tracce delle antiche chiese, oratori, discipline che nei secoli hanno occupato il centro storico di Brescia. Dopo le spoliazioni dalla fine del 1700 in che cosa si sono trasformati quei luoghi di silenzio e preghiera? Storie di luoghi che sono la storia della città. Ritrovo in piazza Moretto, davanti alla statua. Arrivo previsto nei pressi della chiesa di Santa Maria della Carità.
Le visite guidate saranno gratuite fino al raggiungimento di un massimo di 20 persone a gruppo e le prenotazioni si potranno effettuare all’Infopoint di via Trieste 1, tramite telefono al numero 030/3061266, via WhattsApp al numero 342 6058111 o tramite e-mail infopoint@comune.brescia.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.