Quantcast

Brescia, crescita del fatturato agricoltura

Presentati da Confagricoltura i dati del 2016 in merito al fatturato dell'agricoltura bresciana, che fa registrare un incremento dell'1% rispetto al 2015.

Più informazioni su

(red.) Confagricoltura, in occasione della prossima assemblea in scena sabato 25 febbraio, presso la Camera del Commercio di Brescia, ha presentato i dati in merito al fatturato dell’agricoltura bresciana nel 2016. Andando controcorrente rispetto agli ultimi tre anni, nei quali il fatturato si era ridotto del 6%, nel 2016 si è verificato un incremento dell’1%, con un totale di 1,37 miliardi di euro.

Nonostante la crescita del fatturato, rimangono alcuni problemi come una diminuzione del potere d’acquisto degli agricoltori e un calo medio dei prezzi all’origine. Per questo, sempre nel 2016, hanno chiuso la propria attività 166 aziende del settore agricolo. Il 90% dei ricavi proviene dal settore zootecnico, punto fondamentale per l’economia agricola bresciana.

Il latte produce ricavi da 463 milioni di euro, i suini 280 milioni, gli avicoli 250 milioni e la carne bovina 223 milioni. Il settore Avicolo, però, fa segnalare un -8,8%, causato dal ribasso dei prezzi delle uova. Miglioramento, invece, nell’ambito viticolo, con un incremento del 16,79% rispetto al 2015.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.