Quantcast

Campionato Italiano Ufo22: vince Carlo Fracassoli su Escopazzo

(red.) Al Campionato Italiano Ufo22, che si è svolto a Torbole (TN), dal 16 al 18 luglio 2021, dopo otto prove, Carlo Fracassoli della Canottieri Garda Salò conquista il titolo a bordo di Escopazzo di Nicola Girardi (CVLimone) con quattro primi posti, in equipaggio con Matteo Ferraglia, Carlo Zermini e Alice Cialfi.
Si sono aggiudicati la seconda posizione i fratelli Diego e Fabio Larcher (al timone) insieme a Giacomo Giambarda su Magica di Fabrizio Albini (CvGargnano).
Medaglia di bronzo per Diego Franchini (Canottieri Garda) con Jacopo Albini e Roberta De Munari a bordo di Giò di Checo Barbi (ANSebino), distanziati di un solo punto dal secondo.

 

Simone Dondelli chiude all’ottavo posto assoluto, su Jack Sparrow di Alessandro Vitali, che nella categoria timoniere-armatore si posiziona al terzo posto, a pari punti dal secondo Michele Ferrari (YCverbano) su Whatever, mentre vince l’oro Alessandro Lotto su Deghjo (YC Acquafresca).
La regata era valevole anche per la classifica della TurboCup 2021, circuito composto da quattro tappe tra Lago d’Iseo e le tre province del Garda: Magica conquista la coppa grazie all’ottimo risultato del Campionato Italiano, seguita a pari punteggio da Giò, e terzo posto per Escopazzo.

Il prossimo appuntamento della classe sarà per il titolo Europeo, dal 24 al 26 settembre, nelle acque di Malcesine.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.