Quantcast

Arriva la flotta Dolphin sul Garda: inizia il Campionato Italiano Open

(red.) Ora arriva, da giovedì 10 a domenica 13 giugno, il Campionato Italiano Open (con la presenza di equipaggi svizzeri) del monotipo Dolphin 81.  L’imbarcazione firmata da Ettore Santarelli che ha avuto come primo costruttore la Maxi Dolphin di Erbusco (Franciacorta-lago di Iseo).
La griglia di partenza del Campionato presenta alcuni equipaggi stranieri, tra questi lo svizzero Lorenz Muller, uno dei migliori Match Racer d’Europa. Tra gli italiani Umberto Grumelli, ex laserista e Finnista Master, Luca Nassini, ex Campione Italiano con il Laser, Paolo Masserdotti, fresco vincitore del Campionato Italiano Mini Altura area laghi, Mattia Polettini già tricolore proprio con il Dolphin, il Campione in carica Giò Pizzatti. A questi si aggiungono altri Outsider e i vari timonieri-armatori per una manifestazione che si annuncia molto combattuta.

 

Il primo Dolphin è stato varato nel 1993 a Pilzone, sul Sebino. Era “Elio e le storie tese” in onore di Elio Sina (Ma  anche del celebre gruppo musicale milanese). Sina è uno dei padri della vela del piccolo lago d’Iseo che si trova a metà strada tra Brescia e Bergamo. Da allora sono state costruiti oltre 130 scafi, compresa la versione Match-Race, che al largo di Gargnano e Limone, in occasione delle varie Centomiglia Cup, ha avuto a bordo i grandi nomi della Coppa America come James Spithill (primo in due edizioni), Ed Baird. Dean Barker, Jochen Schumann, Francesco De Angelis. Il Campionato Dolphin si correrà nelle giornate del 10 (giornata di arrivi e stazze),e l’11-13 giugno.

circolo Vela Gargnano

Il campo di gara sarà con le boe Robot posizionate tra le località di Bogliaco e Gargnano, organizzazione del Circolo Vela Gargnano e Classe Italiana Dolphin, il tutto sotto l’egida ed i regolamenti di regata della Federazione Italiana Vela, partner Maxi Dolphin e #Visit Brescia. I titoli in palio saranno 3, quello assoluto Open, quello nazionale e quello per i timonieri-armatori. La stagione del CVGargnano proseguirà con la scuola di vela per i giovani che si aprirà proprio a metà giugno, mentre a metà luglio arriveranno i 350 laseristi Over 35 del Vecchio Continente con le derive Ilca (il nuovo nome del singolo olimpico del Laser) per l’Europeo Laser Master 2021.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.