Quantcast

Conclusa a Gargnano la Gentlemen’s Cup

(red.) La Gentlemen’s Cup si è conclusa dopo 4 regate, tutte caratterizzate dal vento da sud, un po’ bizzarro, causa alcune perturbazioni in transito. I trofei per i timonieri armatori, come vogliono da 23 anni le regole di questa gara firmata dal Circolo Vela Gargnano e corsa sotto l’egida ed i regolamenti della Federazione Italiana Vela, sono andati al principe Luitpold von Bayer negli Asso 99, Niccolò Crestana (Fv Desenzano) nei Dolphin, Valerio Manfrini (Canottieri Garda Salò) primo anche nella classifica assoluta di classe tra i Protagonist, stesso risultato per Paolo Tagliani (CvtMaderno) nei Fun.

Nelle singole classi altra vittoria dal sangue blu negli Asso, dove l’assoluto è andato al giovane principe Heinrich von Bayern, figlio di Luitpold. Con lo stesso punteggio si piazza secondo il veronese Davide Leardini, un passato con Laser e Star, alla barra dell’Assatanato (YC Verona). Terzi sono i campioni d’Europa in carica, i gargnanesi Pierluigi Omboni e l’armatore Pier Giorgio Zamboni. Quarto è il gentlemen Luitpold di Baviera, quinto l’altro veronese Andrea Farina (secondo armatori), sesta Laura Galbiati con Confusione, settimo Marino Mariotti in rappresentanza del Circolo Vela Sarnico (lago d’Iseo).

Classifica assoluta e gentlemen per i Fun con primo Paolo Tagliani (Cvt Maderno), secondo Alberto Azzi (Vc Campione del Garda), terzo Angelo Capello (Vc Manerba). Assoluto e armatore dei Protagonist 7.5 è Pegaso di Valerio Manfrini (Canottieri Garda Salò), secondo Mauro Spagnoli che era alla barra del General Lee, terzo Avec Plasir con Matteo Giovanelli. Negli armatori dopo Manfrini salgono sul podio Claudio Bazzoli e Andrea Taddei. Il Cv Gargnano dà ora appuntamento dal 10 al 13 giugno con il campionato italiano dei Dolphin, che nel week end hanno così collaudato il campo di gara.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.