Antonio Squizzato: primo al Campionato Italiano di Follonica classe 2.4mR

Al secondo posto, medaglia d’argento per un altro tesserato della Canottieri, Davide Di Maria.

(red.) Antonio Squizzato della Società Canottieri Garda si riconferma vincitore assoluto e paralimpico nella classe 2.4mR al Campionato Italiano Classi Olimpiche di vela (CICO), disputato nelle acque di Follonica dal (GR) dal 17 al 20 settembre.

Al secondo posto, medaglia d’argento per un altro tesserato della Canottieri, Davide Di Maria –  Campione Mondiale 2019 della classe RS Venture ai Para World Sailing Championships – mentre al terzo posto si classifica Giancarlo Mariani (Liberi nel Vento). Davide Ballarini, atleta e coach della Canottieri Garda, si è posizionato al 5 posto in classifica.

“ In questa  stagione così particolare, il CICO era il nostro obbiettivo prioritario. Per di più la regata era Open, quindi con atleti paralimpici e normodotati insieme. Sono state delle prove molto combattute, soprattutto in partenza nelle quali abbiamo dovuto sgomitare per il titolo senza pensare alle differenze di classifica – sottolinea Antonio Squizzato.  La forte presenza in acqua di atleti Canottieri è stato motivo di orgoglio e anche un supporto psicologico. Le condizioni in acqua non erano facili, da poco vento a due metri di onda con raffiche da 15 nodi. Vincere un oro assoluto è stato emozionante, ma ci siamo divertiti soprattutto dal punto di vista sportivo, Di Maria infatti mette un po’ di pepe alla competizione e mi fa spingere di più per mantenere la posizione”.

Antonio Squizzato ha svolto una gara impeccabile, scartando solo un secondo posto e rimanendo al comando in tutte le prove; Davide Di Maria ha totalizzato invece 1 primo posto, 4 secondi, 3 terzi posti, di cui uno scartato.

L’equipaggio composto da Matteo Barison (Fraglia Vela Malcesine) e Nicola Torchio (Canottieri Garda) ha conquistato il terzo gradino del podio nella classe 49er, totalizzando su undici prove, 2 primi, 2 secondi e 3 terzi e 4 quarti posti, arrivando alle spalle rispettivamente di  Uberto Crivelli Visconti e Leonardo Chistè (Gr. Sp. Marina Militare, primi), e di Simone Ferrarese e Gianmarco Togni (Circolo Vela Bari, secondi).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.