Quantcast

La Bal Lumezzane batte Casale, ora la doppia sfida con Cagliari vale la Serie A1

Più informazioni su

(red.) Sono bastati 169 minuti alla Bal Lumezzane per conquistare un posto al turno decisivo dei play-off per la promozione in Serie A1 di tennis femminile, sommando la durata dei tre incontri del primo round contro la Società Canottieri Casale. Poteva essere un duello aperto, ma la squadra alessandrina si è presentata in Val Trompia con una formazione ampiamente rimaneggiata, e così per le ragazze di capitan Alberto Paris è stato tutto facile, con un successo per 4-0 e appena sei giochi lasciati per strada nell’intera giornata.
Per archiviarla è stata sufficiente la mattinata, aperta dalla schiacciante vittoria per 6-1 6-0 della svizzera Ylena In-Albon contro Enola Chiesa, e poi proseguita col successo di Chiara Catini contro Alessia Bellotti, in un duello dal punteggio meno severo (6-3 6-2 in 72 minuti) ma ugualmente controllato dall’inizio alla fine da parte della padrona di casa, superiore in ogni settore del gioco. Un’autentica passeggiata, invece, la sfida fra la “vivaio” Rubina De Ponti e Anita Luetti, la quale non è riuscita a conquistare nemmeno un gioco in un incontro durato appena 43 minuti. A quel punto, con la vincente già decisa, il doppio è diventato ininfluente e non è stato disputato, con la vittoria assegnata d’ufficio alla Bal Lumezzane.

“Sapevamo di avere le armi per arrivare al turno decisivo dei play-off – spiega Alberto Paris, capitano della Bal Lumezzane –, e le assenze nella formazione rivale ci hanno dato un ulteriore aiuto, rendendo la sfida più semplice del previsto. Complimenti comunque alle nostre ragazze, che hanno disputato tre ottimi incontri senza correre rischi, facendo pesare la loro abitudine a giocare sui campi veloci di Lumezzane e dimostrando di essere prontissime a lottare per la promozione in Serie A1”.
A contendere il posto alle bresciane ci sarà il Tennis Club Cagliari, che ha vinto il Girone 2 del campionato guadagnando la qualificazione automatica per il turno decisivo dei play-off. Si giocherà con formula di andata e ritorno, con la prima sfida in programma per domenica 5 dicembre a Lumezzane (sempre dalle 10, con tre singolari e un doppio) e la seconda sette giorni più tardi nel capoluogo sardo. La vincente guadagnerà la promozione nel massimo campionato nazionale, che le bresciane hanno già disputato nel 2019 e nel 2020.

Risultati del primo turno play-off promozione
Bal Lumezzane batte Società Canottieri Casale 4-0
Ylena In-Albon (B) batte Enola Chiesa (C) 6-1 6-0, Chiara Catini (B) batte Alessia Bellotti (C) 6-3 6-2, Rubina De Ponti (B) batte Anita Luetti (C) 6-0 6-0, doppio non disputato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.