Quantcast

Due ori e due argenti (tutti femminili) per la Canottieri Garda al Meeting nazionale

Più informazioni su

(red.) Al Meeting nazionale di Società riservato alle categorie agonistiche giovanili e master del Nord-Ovest, svoltosi sabato 27 e domenica 28 marzo a Candia (To), la Canottieri Garda Salò ha fatto scendere in acqua otto atlete che sono salite tutte sul podio.
Hanno infatti conquistato la medaglia d’oro Arianna Apollonio, Alessia Soncina, Lia Spiazzi e Costanza Tonoli nella gara del quattro di coppia Over17, mentre nel doppio Under17 hanno primeggiato Camilla Zanni e Laura Benedetti.

Medaglia d’argento ancora per Camilla Zanni e Laura Benedetti, in equipaggio con Anna Salvadori e Anna Benedetti, nel quattro di coppia Under17, e per Arianna Apollonio e Lia Spiazzi nel doppio Over17.
Alla manifestazione erano presenti al via circa 1300 atleti, di cui 654 provenienti dai circoli lombardi.
“Dopo l’appuntamento della scorsa settimana a Piediluco, questo week end chiude la prima sessione di gare della stagione. Siamo contenti di aver potuto far gareggiare tutti gli atleti che avevamo a disposizione e ancor più dei loro risultati”, commenta Stefano Melzani, direttore tecnico della sezione canottaggio.

Dal 1891 la Società Canottieri Garda promuove lo sport e i suoi valori, avvicinando ogni anno centinaia di giovani atleti a diverse discipline: canottaggio, nuoto e vela ma anche tennis e triathlon. Le squadre della Canottieri partecipano alle principali gare agonistiche nazionali e internazionali, con un crescente numero di successi.
Oggi il circolo velico conta oltre mille soci, gestisce il porto privato Mauro Melzani di Salò, che può ospitare fino a 120 imbarcazioni, un Polo Sportivo con piscine, un parco estivo, palestra e studi di fisioterapia nonché un Tennis Club.
L’impegno della società è stato premiato dal C.O.N.I. con l’assegnazione della Stella e del Collare d’oro al merito sportivo, le massime onorificenza dello sport italiano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.