Quantcast

Per Mario Balotelli si riaprono le porte della Nazionale

L'attaccante bresciano sarà convocato dal ct Roberto Mancini per uno stage a Coverciano. In gioco c'è un posto nella squadra che a marzo dovrà disputare i playoff per i Mondiali del Qatar.

(red.) Tornano ad aprirsi le porte della Nazionale di calcio per Mario Balotelli. Il commissario tecnico Roberto Mancini avrebbe deciso di convocarlo per uno stage in programma a Coverciano la settimana prossima, in concomitanza con lo stop della Serie A, anche se la certezza ufficiale si avrà solo lunedì.
L’attaccante bresciano ha 31 anni e attualmente gioca in Turchia, all’Adana Demirspor, dove allena Montella (20 presenze con 8 reti e 3 assist). Nell’ultima partita, una vittoria secca per 5-0 dell’Adana contro il Karagümrük, l’attaccante che era appena tornato a disposizione dopo lo stop a causa della positività al Covid-19 ha segnato a solo un minuto dal suo ingresso in campo all’82.
La convocazione è una grande opportunità per Balotelli, che potrebbe guadagnarsi un posto in vista dei playoff per i Mondiali in Qatar: la semifinale contro la Macedonia è in programma a fine marzo e, in caso di vittoria, gli azzurri sono attesi da un’eventuale finale contro Portogallo o Turchia.
Balotelli e Mancini si conoscono bene dai tempi in cui entrambi erano al Manchester City. Il centravanti bresciano ha giocato anche nelle file di Inter, Milan, Liverpool, Brescia e Monza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.