Quantcast

Con il Pisa il Brescia perde la partita e il primato in classifica

Più informazioni su

(red.) Allo stadio Rigamonti Inzaghi perde la sfida per il vertice della serie B con D’Angelo. Le Rondinelle si svegliano troppo tardi, solo nel secondo tempo e dopo che il Pisa ha segnato uno splendido gol con il neo entrato Sibilli ma, nonostante la forte pressione esercitata nell’ultimo quarto d’ora più recupero, non riescono a riequilibrare le sorti dell’incontro.
Nel noioso primo tempo le squadre creano poco, diciamo che si studiano, anche se è stato il Pisa ad avere occasioni con Marin e Mastinu.
La gara si scuote solo in una ripresa più vivace, purtroppo costellata da troppi errori nei fondamentali da parte dei giocatori di entrambe le compagini. Gli ospiti però sembrano costruire di più in attacco, mentre la difesa bresciana appare a tratti incerta e lenta.
Al 66’ l’ex Caracciolo colpisce il palo e poco più tardi Sibilli, appena entrato, con uno stupendo destro a giro da fuori area infila il pallone all”incrocio dei pali alla sinistra del portiere Joronen.
Inzaghi effettua i suoi cambi (si è rivisto anche Ayè) cercando di dare più forza all’attacco, ma il Brescia trema ancora all’83’ quando l’arbitro concede un rigore al Pisa per una caduta in area di Lucca, ma dopo aver controllato al Var ammonisce il giocatore per simulazione.
I padroni di casa tentano l’ultimo forcing approfittando anche sei 7 minuti di recupero, ma le azioni sono inconsistenti e la stanchezza si fa sentire. Finisce 0-1 e il Pisa subentra al Brescia in testa alla classifica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.