Quantcast

Brescia calcio, Cellino vuole ancora Marroccu

L'ex allenatore del Genoa avvistato questa mattina in via Solferino. Potrebbe tornare a guidare da direttore sportivo le rondinelle, dopo l'addio di due anni fa.

(red.) “Sarò l’ultimo ds dell’era Preziosi. Lo ringrazio per la grande chance che mi ha dato, mi sembrava giusto uscire di scena con lui”.

Il Secolo XIX riprende le parole pronunciate da Francesco Marroccu, che ha lasciato ufficialmente il Genoa. Al suo posto, il club ligure ha scelto Carlo Taldo, ma Marroccu non dovrebbe restare disoccupato a lungo: dopo aver ottenuto due salvezze, la sua carriera potrebbe ripartire da Brescia, città dove vive con la famiglia e dove il suo ex presidente Cellino spinge per riaverlo.

E proprio nella mattinata di lunedì Marroccu è stato avvistato in via Solferino, in città, per incontrarsi con il presidente delle rondinelle con il quale si erano detti addio due anni fa.

Sembra che oramai la firma sul contratto per l’ex mister del Genoa sia solo questione di formalità e che, probabilmente, già nel pomeriggio, Marroccu si recherà a Torbole per assistere all’allenamento del Brescia di Filippo Inzaghi. Per lui si prospetta un ruolo da direttore sportivo?

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.