Brescia pazzo, va avanti di tre reti ma il Cittadella recupera

Finisce 3-3 con le Rondinelle dominanti per gran parte dell'incontro e una rete dei veneti viziata da fuorigioco. In tribuna il neo allenatore Clotet.

Più informazioni su

(red.) Roba da non credere. Il Brescia – sotto la guida di Gastaldello dopo l’esonero di Dionigi, mentre il nuovo allenatore Clotet seguiva la partita dalla tribuna – pur essendosi costruito un vantaggio di tre gol si è fatto rimontare dal Cittadella e ha dovuto accontentarsi di un pareggio 3-3.
Le Rondinelle sono andate subito avanti al 6′ con Ayé che ha sfruttato un buon servizio in area di Spalek, deviando il pallone in rete. Al 28′ c’è anche il raddoppio con Donnarumma, che arriva prima di tutti sulla respinta di un tiro di Jagiello e infila la palla all’incrocio. Al 44′ Ayé firma la sua doppietta personale e il terzo gol dei padroni di casa: stavolta la rete è di testa su un cross di Bisoli. Finisce il primo tempo e la partita potrebbe dirsi messa in ghiacciaia per i bresciani, che vanno al riposo con tre gol di vantaggio.

E infatti la ripresa parte subito bene con una grande occasione per Donnarumma che purtroppo colpisce un palo. E’ al 17′ che l’incontro cambia faccia: con un gran tiro dal limite di Gargiulo il Cittadella accorcia lo svantaggio. E gli ospiti cominciano a crederci: fanno bene, perché al 34′ segnano ancora con Frare. Purtroppo c’era un fuorigioco per il quale i bresciani hanno protestato a lungo, anche se l’arbitro non se n’è accorto e, supportato dall’assistente,  ha convalidato il gol. Altri cinque minuti e al 39′ arriva il pareggio dei veneti con Baldini. Nel finale Papetti viene espulso per doppia ammonizione e il Brescia chiude la partita in dieci uomini, e con grande rammarico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.