Calcio, Feralpi altra vittoria al playoff di serie C

Una rete di Staiti alla mezzora del primo tempo e il salvataggio di Livieri nel finale permettono ai bresciani di superare un altro turno. Ora sorteggio.

Più informazioni su

(red.) ALBINOLEFFE-FERALPI SALO’ 0-1

ALBINOLEFFE: Coser, Scrosta, Gavazzi, Zaffagnini (40′ st Montella), Gusu (1′ st Gonzi), Kouko, Nichetti (29′ st De Ceglie), Giorgione, Sbaffo, Gelli, Colombi. A disposizione: Chiriac, Mondonico, Solerio, Pellicanò, Ravasio, Coppola, Badan. All. Alvini
FERALPI SALO’: Livieri, Vitofrancesco, Marchi P., Ranellucci, Magnino, Marchi M., Raffaello (29′ st Rocca), Guerra (16′ st Voltan), Staiti (40′ st Dettori), Parodi, Tantardini. A disposizione: Arrighi, Gamarra, Ferretti, Bagadur, Turano, Martin, Emerson, Ponce. All. Toscano.
Arbitro: Mei di Pesaro.
Rete: 32′ pt Staiti.
Note: spettatori 900 circa. Espulso Sbaffo al 50′ st. Ammoniti Staiti e M. Marchi. Angoli 6-2. Recupero 1′ e 4′.

Vittoria esterna martedì sera 15 maggio per la formazione bresciana della Feralpi Salò sul campo della bestia nera Albinoleffe e valida per il superamento di un altro turno nei playoff del campionato di serie C e per approdare alla B. Lo 0-1 finale è merito della rete realizzata alla mezzora del primo tempo con una prodezza di Staiti che dribbla un avversario e calcia da fuori infilando Coser.

Ma anche della grande parata compiuta nel finale da Livieri e che ha salvato il risultato. In virtù di questo, i bresciani raggiungono il terzo turno degli spareggi, stavolta disputati tra andata e ritorno e con lo sfavore del campo (andata in casa e il ritorno decisivo in trasferta). Si parte domenica 20 e poi mercoledì 23 maggio quando la Feralpi Salò incontrerà una tra Pisa, Sambenedettese, Trapani, Alessandria e Reggiana in base a come uscirà il sorteggio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.