Quantcast

Germani a Sassari agguanta una preziosa vittoria in trasferta

La squadra bresciana fissa il risultato sul 65-76 tenendo sempre sotto controllo l'incontro. Migliori marcatori Amedeo Della Valle e Nazareth Mitrou-Long.

(red.) Seconda vittoria stagionale per la Germani Brescia, che al PalaSerradimigni ha meritatamente sconfitto la Dinamo Sassari per 65-76. Per i padroni di casa si tratta del secondo ko in campionato, il primo in casa.
Una partenza equilibrata apre i battenti di un match nel quale è emersa subito la maggiore la lucidità dei bresciani. Burns e Mitrou-Long portano Brescia sul 2-6, ma Sassari non molla la presa e al 5′ il match è in equilibrio: 7-9. Moore segna per Brescia il +5 (9-14), Mekowulu e Bendzius tengono Sassari a contatto: 17-18 alla fine del primo parziale.

Nel secondo periodo parte meglio Sassari e Logan porta la Dinamo per la prima volta in vantaggio (21-20). Ma la Germani non ha problemi a tenere testa ad un’avversaria di qualità e blasone qual è la Dinamo e lo fa governando l’incontro in maniera pressoché costante e senza intoppi, finché prende in mano le redini e, con un parziale di 0-12, si porta sul +11 trascinata da Mitrou-Long e Della Valle: 26-37. Treier sblocca Sassari, ma la Germani controlla il gioco e va al riposo avanti 32-40.

Al ritorno dagli spogliatoi la Dinamo, trascinata dal suo pubblico, parte subito forte e con Burnell pareggia i conti a quota 41. Brescia però riesce a invertire immediatamente l’inerzia dell’incontro. Cobbins e Della Valle riportano in alto i lombardi: 41-50. Burnell segna il -7 sassarese, ma la Dinamo sbaglia tanto in entrambe le metà campo e Brescia amministra senza problemi chiudendo il terzo quarto sul 46-62.

Nell’ultimo periodo la Germani, anche per le difficoltà offensive della Dinamo, riesce a non andare mai sotto la doppia cifra di vantaggio e chiude 65-76.
Sugli scudi bresciani Amedeo Della Valle, top scorer di serata con 21 punti, e un Naz Mitrou-Long da 17 punti, 10 rimbalzi e 6 assist.

Banco di Sardegna Sassari – Germani Brescia 65-76 (17-18, 32-40, 46-62)
Banco di Sardegna Sassari: Logan 11 (3/9, 1/6), Clemmons 4 (1/3, 0/4), Gandini ne, Treier 6 (3/3, 0/2), Burnell 7 (1/2, 1/2), Bendzius 16 (3/5, 3/7), Mekowulu 10 (4/5, 0/1), Gentile 8 (0/3, 2/2), Battle 3 (1/3, 0/1), Sanna ne, Diop ne, Borra. All: Cavina.
Germani Brescia: Gabriel 6 (3/4, 0/1), Moore 8 (2/7, 1/3), Mitrou-Long 17 (5/9, 2/5), Petrucelli 2 (1/1, 0/1), Della Valle 21 (1/4, 5/13), Eboua, Parrillo, Cobbins 7 (3/3), Burns 7 (3/8), Laquintana, Rodella ne, Moss 8 (1/4, 2/3). All: Magro.
Arbitri: Begnis, Paglialunga e Catani.
Note: Tiri da due: Sassari 16/34 (47%), Brescia 19/41 (46%); Tiri da tre: Sassari 7/25 (28%), Brescia 10/26 (39%); Tiri liberi: Sassari 12/15 (80%), Brescia 8/12 (67%); Rimbalzi: Sassari 39 (RD 31, RO 8), Brescia 35 (RD 27, RO 8).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.