Quantcast

Germani Brescia ko anche a Trieste: è crisi nera

Niente da fare per la squadra di Magro che inanella la terza sconfitta consecutiva restando a zero punti in classifica.

(red.) Non c’è il due senza il tre e la Germani Brescia ha rispettato alla lettera il detto popolare, inanellando la terza sconfitta consecutiva nel campionato A1 di basket.
La squadra di coach Magro cade (anche) a Trieste ed è crisi nera: la classifica segna zero punti e il morale è a terra.

La partita sul parquet dell’Allianz Dome si chiude 80 a 72 per i padroni di casa che hanno gestito la gara fin dall’inizio, agevolati poi, nel secondo quarto, da una Germani in svantaggio di 31 punti che costringevano la squadra bresciana a una faticosa rincorsa. Inutile, purtroppo, perché il risultato negativo ora pesa come un macigno e si apre il capitolo delle decisioni da prendere sulla e per la squadra per sbloccare un momento di down profondo.

Brescia 72 Allianza Trieste 80

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE: Banks 25, Sanders 12, Mian, Konate 4, Grazulis 10, Campogrande 14, Fernandez 4, Delia 6, Lever 5, Cavaliero, Deangeli n.e, Fantoma n.e. Allenatore Franco Ciani

GERMANI BRESCIA: Mitrou-Long 15, Della Valle 19, Petrucelli 4, Gabriel 7, Cobbins 15, Moss 2, Laquintana 7, Moore, Eboua, Burns 3, Parrillo, Djiya n.e.  Allenatore Magro

ARBITRI: Alessandro Vicino di Argelato (BO), Marco Vita di Ancona e Giorgio Provini di Campoformido (UD)

NOTE: Parziali: 16-16, 47-31, 59-55.  Tiri da due 19/34 Trieste, 21-36 Brescia. Tiri da tre 7/16 Trieste, 6/26 Brescia. Tiri liberi: 21/35 Trieste, 12/23 Brescia. Rimbalzi: 31(8 offensivi) Trieste, 38(14 offensivi) Brescia. Assist: 18 Trieste, 12 Brescia. Palle recuperate: 11 Trieste, 20 Brescia. Palle perse: 17 Trieste, 12 Brescia. Falli commessi: 23 Trieste, 26 Brescia. Falli subiti: 26 Trieste, 21 Brescia. Falli tecnici alla panchina di Trieste al 23’15” e a Fernandez al 32’38”. Giocatori usciti con 5 falli: Laquintana al 26’47” e Petrucelli al 32’38”.  Spettatori 1400.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.