Quantcast

La Germani s’infrange contro lo scoglio Olimpia Milano

E' finita 92-99 una partita caratterizzata da una super performance del Chacho Rodriguez, ma Brescia non ha demeritato lottando fino alla fine.

Più informazioni su

(red.) Uno stratosferico Chacho Rodriguez (29 punti, 10 su 12 dal campo e 6 su 8 da tre) ha condizionato pesantemente il risultato della sfida tra la Germani Brescia e la prima della classe Olimpia Milano (22esima giornata del campionato di A1 di basket maschile) che si sono affrontate al Palaleonessa in uno scontro caratterizzato dall’alternarsi dei parziali e nel quale i ragazzi di Buscaglia non hanno certo demeritato, a parte alcuni inevitabili cali di concentrazione, tenendo testa alla pari ai milanesi di coach Messina, sulla carta (e sul campo) più forti dei nostri che hanno però tentato di sopperire al divario con l’energia, il cuore e l’impegno.

Milano, capace di vincere in Eurolega contro il Cska Mosca, ma anche di perdere in campionato contro Trento, era priva di Gigi Datome ed è partita alla grande, cercando di mettere subito le mani sul match. Grande merito di Brescia è stato quello di non arrendersi, lavorando con pazienza per ricucire gli strappi dell’avversario e riuscendoci anche un paio di volte, sia pure con un grande consumo di energia ed arrivando anche – dopo essere stata sotto di 18 punti – a portarsi in leggero vantaggio a metà del terzo quarto. Peccato che subito dopo essere stata sul più 1 la Germani abbia subito un parziale di 0-9 che ha reso vana la prima rincorsa.

Alla fine Milano ha tirato con il 68% da due punti e il 50% da tre e, nella sagra delle palle perse (15 ciascuna per entrambe le squadre), questo ha fatto la differenza. E’ finita 92-99, ma Brescia non ha demeritato lottando fino all’ultimo secondo, anche se prendere quasi 100 punti – pur da un attacco prolifico come quello milanese – significa che la tua difesa ha sofferto a tratti di qualche distrazione di troppo.

Germani Brescia- Olimpia Milano 92-99 (13-24; 40-47; 65-75; 92-99)
Germani Brescia: A.Bertini n.e, L.Vitali 4, S.Parrillo n.e, K.Chery 16, G.Bortolani 2, J.Wilson, D.Willis 17, A.Crawford 10, C.Burns 15, T.Kalinoski 8, D.Moss 12, B.Sacchetti 8. Coach: Maurizio Buscaglia.
Olimpia Milano: K.Punter 5, Z.LeDay 14, D.Moretti, V.Micov 10, R.Moraschini 2, S.Rodriguez 29, P.Biligha 6, A.Cinciarini 2, S.Shields 15, J.Brooks 14, K.Hines 2, J.Wojciechowski n.e. Coach: Ettore Messina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.