Quantcast

Buon esordio a Imola per Lonati Caffi Reparto Corse

Più informazioni su

(red.) Lonati Caffi Reparto Corse ha esordito sulla pista di Imola, è stato un collaudo importante sia per nuova struttura bresciana, sia per la nuova Tesla Model 3 che ha compiuto i primi giri fornendo dati importanti sull’ottimo potenziale e sul lavoro ancora necessario al migliore sviluppo della super car a propulsione completamente elettrica.
Lonati Caffi Reparto Corse ha focalizzato l’attenzione su ogni aspetto tecnico legato al progetto che guarda con attenzione al futuro, attraverso l’impegno nel nuovo campionato Electric Super Touring Car. Il pilota Roberto Agostini ad ogni tornata sul tracciato intitolato ad Enzo e Dino Ferrari, ha fornito dati sempre più precisi e dimostrato che l’auto dispone di un ottimo potenziale, come hanno dimostrato i tempi e le risposte tecniche in genere.

Lonati Caffi Reparto Corse

Un progetto ambizioso destinato a crescere e scoprire anche orizzonti diversi come nello spirito del neo nato sodalizio bresciano che conta sull’esperienza e preparazione tecnica in pista del già F.1 monegasco Alex Caffi, oltre che sulla lungimiranza verso le energie del futuro e l’avanguardia tecnologica propria dell’imprenditore Riccardo Lonati.

-“E’ stato un week end importante che con l’esordio in pista ha chiarito vari aspetti tecnici e di programmazione – ha spiegato Alex Caffi – insieme all’amico Riccardo Lonati stiamo analizzando attentamente tutto affinché dopo la pausa estiva si possa già pensare a prestazioni decisamente elevate e puntare al ruolo di primi attori, perfettamente consentito dal potenziale mostrato dalla vettura”-

Calendario E-STC Series: Test 18 luglio Imola (BO) – 12 settembre Varano (PR) – 17 ottobre Adria (RO) – 31 ottobre Vallelunga (RM) (con Nascar) – 14 novembre Misano (RN) – 21 novembre Imola (BO).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.