Quantcast

Biometano, la campionessa di rally Rachele Somaschini sceglie AB

Più informazioni su

(red.) Rachele Somaschini è una pilota di rally e una istruttrice di guida sicura, classe 1994, che ha intrapreso la sua carriera nel motorsport portando avanti un messaggio forte: “Sei tutti i limiti che superi”. La pilota milanese li supera quotidianamente sia dando il meglio di sé al volante della sua auto, sia sostenendo la ricerca sulla fibrosi cistica, la malattia genetica di cui è affetta dalla nascita. Ora il nuovo limite da superare sia per Rachele sia per il pianeta è quello di dimostrare che le energie alternative e i bio-carburanti possono vincere la sfida per avere un mondo migliore e più sostenibile, senza rinunciare al divertimento e alle prestazioni, all’interno di uno sport come quello dei motori, che raccoglie milioni di appassionati in ogni parte del globo.

Tecnologia, passione e ambiente: nasce così la partnership con AB, leader globale nel settore della cogenerazione, dei sistemi per la purificazione e la liquefazione del biometano e nel trattamento delle emissioni in atmosfera, con la curiosità di entrare nel mondo delle gare sostenibili con vetture a biometano, naturalmente per vincere, anche in questo campo.

Per la pilota milanese il primo appuntamento di questa collaborazione si concretizza con la Green Hill Climb, gara di regolarità in salita inserita nel 3° Evento Lago di Como Ecogreen, che si svolgerà il 18 luglio attorno al Comune di Schignano, sul lago di Como. Si tratta di un evento sportivo mirato a sviluppare una maggiore sensibilità sull’uso più consapevole dell’auto – attenzione a consumi, sicurezza e minori emissioni in termini di agenti inquinanti e di rumore – unitamente alla tutela del patrimonio artistico, storico, culturale e naturale che rappresenta la cornice della manifestazione. Rachele parteciperà alla competizione con il team Ecomotori guidato da Nicola Ventura e sponsorizzato da AB, a bordo della Cupra Ateca Limited Edition 2.0 TSI 4Drive DSG da 400 cavalli, il SUV a gas naturale più potente del mercato in grado di sfruttare al massimo le potenzialità del biometano ed esaltarlo come combustibile primario.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.