Quantcast

Nuova auto e nuovo progetto: una Tesla Model 3 in casa Lonati Caffi Reparto Corse

Riccardo Lonati ed Alex Caffi insieme nel progetto E-STC, Electric Super Touring Car. Si parte a Luglio

(red.) La prima Tesla Model 3 è arrivata in casa Lonati Caffi Reparto Corse. Prende forma concreta il programma verso l’E-STC, Electric Super Touring Car, della nuova realtà bresciana del motorsport definito ad inizio anno e nato dalla passione dall’esperienza dei due fondatori: Riccardo Lonati ed Alex Caffi. L’imprenditore alla guida di “Dinema” l’azienda leader nel settore elettronico e l’esperto driver F.1 monegasco, che mette sempre più al servizio dello sport la lunga ed articolata esperienza, sono partiti dalla comune passione e la propensione verso l’innovazione ed hanno pianificato l’investimento sulla nuova serie di cui saranno protagoniste esclusivamente vetture super car a propulsione elettrica. Una serie che guarda al futuro portando in gara auto derivate dalla serie, dotate di apposito kit racing.

 

Lonati Caffi Reparto Corse dopo la consegna della bella ed avveniristica auto è al lavoro per pianificare i primi test in pista, volti al collaudo della Tesla Model 3 ed anche alla selezione dei potenziali piloti.
La serie ha destato un interesse notevole – afferma Alex Caffi – per cui già la prima edizione si preannuncia di alto livello e ricca di agonismo. E’ importante un lavoro di preparazione adeguato, soprattutto per una struttura nuova come la nostra, che si avvicina con entusiasmo, ma per la prima volta alle corse con motore elettrico”-.
Per ogni appassionato il momento dell’arrivo della nuova auto è emozionante. Lo è ancora di più pensare che la nuova Tesla è l’auto con cui inizieremo il progetto comune – spiega Riccardo Lonati – l’esperienza di Alex renderà tutto più agevole, occorre comunque tenere in considerazione che è un’esperienza nuova per tutti. Noi siamo carichi e pronti”-.

 

La serie tricolore scatterà nel week end del 18 luglio sull’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, altre cinque date sono previste. Il week end prevede prove libere, poi qualifiche con la modalità “Super Pole” ovvero giro unico per ciascun pilota, poi doppia gara. Tre fine settimana saranno riservati alle gare endurance, dove si percorreranno 200 Km in competizione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.