Quantcast

Squadra Corse Caffi: a Imola due podi con Cartia e Ziletti

(red.) Il secondo round della Coppa Italia Turismo 2021 ha regalato ancora due podi alla Squadra Corse Angelo Caffi che con i giovanissimi Giuseppe Cartia e Michele Ziletti ha saputo trarre il meglio da un impegnativo weekend all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.
Cartia, in gara con la Mini John Cooper Works Challenge Pro preparata da AC Racing, ha lavorato molto in preparazione all’appuntamento e nel corso delle libere ha subito dimostrato di poter essere protagonista. Costretto a saltare le qualifiche e a partire ultimo in gara uno, il pilota della Squadra Corse ha rimontato oltre venti posizioni, con una progressione che l’ha visto chiudere secondo di 2^ Divisione.
A seguito dell’inversione di griglia, in gara due è scattato ancora una volta dalle retrovie, ma alla prima staccata era già in testa alla 2^ Divisione. Il caotico svilupparsi della sfida, che lo ha coinvolto in alcune bagarre, lo ha costretto a risalire nuovamente la china fino a concludere ancora a podio, con il terzo posto.
“Non conoscevo Imola – ha precisato Cartia – quindi mi sono allenato molto al simulatore per cercare di limare il divario dagli avversari. In pista mi sono subito trovato molto molto bene, la Mini è particolarmente adatta al tracciato Enzo e Dino Ferrari, quindi mi ha restituito ottime sensazioni. In entrambe le gare siamo riusciti a farci valere, sono contento per come abbiamo lavorato e dei risultati che abbiamo ottenuto in pista”.

automobilismo ziletti

Imola ha portato soddisfazioni anche per Mattia Ziletti, impegnato con la sua Alfa 147 in quella che, meno di un anno fa, fu la pista che lo vide debuttare. Dopo una buona messa a punto del set-up, in qualifica Ziletti si è saputo mettere in luce cronometricamente scegliendo bene i tempi di uscita per il giro lanciato. Questo approccio lo ha aiutato anche nella sfida di gara uno, dove con grande determinazione ha potuto artigliare un altro podio di Racing Start 2^ Divisione, chiudendo terzo.
Purtroppo un problema tecnico in gara due lo ha costretto al ritiro, ma resta la soddisfazione di aver centrato due podi in quattro gare fino ad ora disputate.
“È stato un bel ritorno ad Imola – ha commentato Ziletti – proprio qui avevo debuttato nel motorsport quindi per me ha avuto un sapore davvero speciale. Non è stato facile in pista con una quarantina di macchine schierate, ho dovuto gestire non solo la performance ma anche cercare di tenermi distante dai contatti e quindi sono soddisfatto del podio. Avremmo sicuramente potuto raccogliere altri punti anche in gara due, ma le gare sono così. Ci prepareremo al meglio per la gara di casa a Misano”.
La Coppa Italia Turismo tornerà in pista per il weekend del 20 giugno proprio sul Misano World Circuit Marco Simoncelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.