Quantcast

Coppa Italia Turismo, al Mugello Cartia e Ziletti salgono sul podio

(red.) Tecnico ed insidioso. Il weekend del Mugello, prima prova della Coppa Italia Turismo by Gruppo Peroni Race, non è stato certo un esordio facile per questa stagione, ma i piloti della Squadra Corse Angelo Caffi non hanno tradito le attese a con grande autorevolezza sono riusciti a salire sul podio aprendo il 2021 nel migliore dei modi.
Pioggia, schiarite e meteo imprevedibile sono stati gli ingredienti principali del fine settimana, una sfida per tutti i piloti chiamati a scelte di pneumatici all’ultimo momento, ad azzardi, a qualche manovra al limite in gara per tentare di compensare la mancanza di grip. Un vero banco di prova, una scuola di formazione che ha premiato i più meritevoli.

Giuseppe Cartia, in pista con la MINI John Cooper Works Challenge PRO alla ricerca di una progressione dopo l’ottima stagione 2020, è salito per due volte sul podio interpretando al meglio le condizioni e regolando la sua guida di conseguenza. Dopo aver ripreso le misure nelle libere, in qualifica il driver della Squadra Corse ha faticato un po’ ed ha chiuso quinto di 2^ Divisione, salvo poi salire al quarto posto per una penalizzazione ad uno degli avversari che lo precedevano. In gara 1 la traiettoria asciutta ha fatto propendere per una soluzione con gomme da asciutto, ma la pioggerella caduta negli ultimi giri ha di fatto favorito chi aveva deciso di partire con le rain. Cartia, risalito fino al secondo posto, si è difeso come un leone ma negli ultimi frangenti ha dovuto cedere una posizione, salendo comunque sul podio alla prima stagionale.

 In gara 2, completamente bagnata, tutta la griglia è partita con gomme rain. Scattato terzo, Cartia è dapprima sceso al quinto posto, ma ha poi iniziato una fruttuosa rimonta che grazie alla guida precisa e costante lo ha visto chiudere al secondo posto

Sono molto soddisfatto della prestazione – ha detto Cartia – era la prima dell’anno ed era importante fare bene. La vittoria di 2^ Divisione non è arrivata questa volta, ma abbiamo ottenuto il massimo dal pacchetto e abbiamo gestito bene le gare in condizioni difficili. Onore agli avversari che mi sono arrivati davanti, ci ritroveremo ad Imola”.

Mugello Squadra corse Angelo Caffi

Importante terzo posto anche quello ottenuto da Mattia Ziletti con l’Alfa-Romeo 147 Cup nella sgargiante livrea disegnata da Aldo Drudi. Il lavoro di preparazione svolto durante l’inverno ha dato i suoi frutti dato che Mattia ha ben figurato nelle prove libere che soprattutto nella sessione cronometrata di qualificazione. Desideroso di partire subito con il piede giusto, Ziletti ha però dovuto dare forfait in gara uno a causa di alcuni imprevisti problemi tecnici sopraggiunti pochi minuti prima della procedura di partenza che non gli hanno consentito di schierarsi.

Determinato al riscatto in gara due ha messo in pista tutta la sua grinta ed è riuscito ad artigliare il terzo posto di Racing Start Plus in 2^ Divisione, inaugurando la sua stagione con un ottimo piazzamento a podio.

Gara due sicuramente molto bene – ha commentato – e sono sicuro che anche in gara uno avremmo potuto difenderci. Peccato non averla potuto disputare ma sono cose che capitano, le gare sono fatte anche così. Ci godiamo la prima coppa dell’anno e pensiamo già al prossimo appuntamento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.