Rugby Centurioni, l’ultima in casa contro Parabiago

Più informazioni su

Villa Carcina. Sfida casalinga, l’ultima della stagione, per Promotica Centurioni che domenica 1 maggio, alle 15.30, sfida il Parabiago al Maw Stadium di Villa Carcina nella gara valida per il 17esimo turno del campionato di serie A di rugby. Arbitra il match Angelo Matteo Locatelli di Bergamo. Promotica arriva da un momento favorevole, con cinque vittore consecutive. Parabiago ritrova il campo dopo il turno di riposo, arrivato provvidenzialmente dopo il pesante 41-12 rifilato dal Cus Torino ai galletti nella sfida di domenica 3 aprile.
Giornata di festa allo stadio di Villa Carcina anche per il gruppo di ragazzi della scuola scuola Primo Levi di Sarezzo – che hanno partecipato al progetto Scuola al Maw targato Centurioni – attesi in tribuna per sostenere la squadra di casa. Squadra rimaneggiata per i Centurioni, che devono rinunciare a Sbarbori, Florio, Dusi, Trejo, Armanasco per infortunio e a Casini e Datola per la somma di cartellini gialli.
“Abbiamo lavorato bene in vista di questa gara che ci mette a confronto con una delle migliori formazioni del campionato”, dice il coach di Promotica Centurioni, Ivano Bonacina. “Abbiamo messo il focus sulla difesa, e sull’impatto fisico del Parabiago. Sicuramente domenica potremo contare sul tifo di casa e sul supporto sulle tribune del Maw Stadium, dei ragazzi dell’istituto Primo Levi di Sarezzo. Grazie alla collaborazione ed iniziativa del prof Enrico Duina, saranno presenti circa 150 ragazze/i con gli insegnanti. Un grande stimolo per noi tutti”.
La classifica. Serie A – Girone 1: Cus Torino 72, Biella 63, Parabiago 49, Milano 43, Promotica Centurioni 42, Settimo Torino 20, Alghero 20, Cus Genova 14, Pro Recco 0.
Qui l’acquisto dei biglietti del match Promotica Centurioni – Parabiago:

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.