Quantcast

Karate Nakayama all’Open di Croazia con sei atlete nel kumite

(red.) Dopo la prolungata assenza di competizioni causa pandemia, ora le manifestazioni di karate si susseguono sui tatami di tutta Europa a ritmo incessante. Dopo Budapest per la 24 ° edizione del Open Budapest, con 1118 atleti partecipanti, dove le ragazze del Karate Nakayama di Rezzato ( Brescia), società associata alla Lisporteam360, hanno ottenuto ottimi risultati, il primo week end di Ottobre la squadra diretta dal maestro 6° Dan Michele Cornolò, si recherà in Croazia, e più precisamente a Rijeka, per la 20° edizione dell’Open di Croazia 8-10 ottobre,  con oltre 1400 partecipanti provenienti da 33 nazioni.

 

Il maestro Cornolò per questa trasferta ha selezionato sei atlete nel kumite; Lucrezia Angelica  Molgora  U21 – 50 kg., Lucia Baronchelli cadetti – 54kg., Giada Cornolò cadetti + 54 kg, Nicole Delbono  jumior – 59 kg.  Mariaelena Spaziani junior + 59 kg. Asia Zanetti cadetti – 54 kg. Parteciperà alla competizione anche Alessandra Hasani, atleta della società bresciana, ma che veste il karategi della Croazia per via del doppia passaporto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.