Quantcast

Il Brescia vince in rimonta ad Ascoli: finisce 2-3

Le Rondinelle passano da 0-2 a 3-2 e sorpassano proprio i marchigiani. Davanti resta solo il Pisa. In gol Cistana, Chancellor e Pajac su rigore conquistato da Moreo.

Più informazioni su

(red.) Grande vittoria del Brescia che ad Ascoli sconfigge in rimonta la squadra di casa e la supera anche in classifica, portandosi al secondo posto della serie B dietro al Pisa.
Nel primo tempo le Rondinelle erano andate sotto di due gol in soli sei minuti, ma sono riuscite a ribaltare la situazione nel secondo periodo, chiudendo con un importantissimo 2-3.
Al 17’ Cistana serve per sbaglio Dionisi che fila verso la porta e batte Joronen. Al 23’ Felicioli, su passaggio di Bidaoui, raddoppia con un destro sotto la traversa.
Al 43′ del primo tempo, però, è proprio Cistana ad accorciare con un gran destro da fuori che, dopo aver toccato il palo, entra alle spalle del portiere Leali.
Al 15′ della ripresa un cross dello stesso Cistana viene deviato dalla difesa sulla traversa, il pallone rimane lì e Chancellor è il più svelto a insaccare per il 2-2.
Il Brescia però non si accontenta e vuole il successo pieno, che arriva quando al 28′ Buchel stende Moreo in area. Dal dischetto Pajac non sbaglia ed è vittoria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.