Quantcast

SuperSport 600, Manuel Rocca si fa onore sul circuito del Mugello

Più informazioni su

(red.) Ci stiamo avviando alle fasi conclusive dell’edizione 2021 del Civ e una volta di più la SuperSport 600, soprattutto al Circuito del Mugello, regala spettacolo e sorpassi, con tanti piloti in lotta per le posizioni di vertice. Il Round5, di fine agosto, non ha quindi deluso i supporter del Team Promodriver Organization Yamaha e gli aficionados Di Manuel Rocca, pilota di Lodetto di Rovato, specialmente in Gara 1.

Manuel Rocca Lodetto di Rovato

Il 28 e il 29 agosto, il Matador ha fronteggiato poco meno di una trentina di piloti molto agguerriti su un tracciato che “vanta fra le curve più severe la San Donato – racconta Manuel – che offre staccate mozzafiato e spesso indimenticabili sorpassi: ci si arriva dal rettilineo a gas tutto aperto e in poco più di sei secondi si scende a circa 110 km/h con una decelerazione di 1,5 g, spettacolare anche la curva che porta al rettilineo, la Bucine, è in discesa e farla bene all’ultimo giro significa avere la vittoria in tasca. Il circuito difficile, molto tecnico e velocissimo, esalta le qualità del pilota, ma anche quelle del mezzo: serve tanto motore nel lunghissimo rettilineo e nei tratti in salita, ma anche la ciclistica deve essere perfettamente a punto per la varietà di curve da affrontare”.

Manuel Rocca Lodetto di Rovato

Qualifiche e Gara 1:
Dopo la Q1 che vede Rocca scendere fino al tempo 1’55.87, il Secondo turno di qualifiche si gioca sul bagnato e la sessione guastata dal meteo cristallizza le posizioni. In Gara 1 – con il meteo clemente – Manuel parte 18°, ed è subito spettacolo. Con determinazione il franciacortino risale la classifica, guadagnandosi con furore centimetro dopo centimetro la posizione 14^, battagliando con i piloti Farinelli, Tucci, Sconza e Luzzi. “Bella prestazione del nostro rookie Rocca, quattordicesimo a punti e ancora una volta nei migliori 15 di una categoria dove sono tutti bravi” ha commentato il team manager Antonio Sala.

Manuel Rocca Lodetto di Rovato

Warm up e Gara 2:
Positivo il Warm Up che vede Manuel chiudere in 16^ posizione. In una Gara 2 segnata dalle cadute dei piloti Zannoni e Castellini, il Matador mantiene il buon livello di prestazioni viste in Gara 1 e chiude 15°. “Correre al Mugello è spettacolare. Voglio ringraziare tutta la squadra per il sostegno straordinario che mi sta dando e per le opportunità che sto cogliendo in questo ElfCiv2021. Grazie agli sponsor, ai miei genitori e all’affetto sempre tangibile dei miei supporter. Ci vediamo in pista!”.
Da segnare sul calendario ora le date del 09 e del 10 ottobre: al Circuito di Vallelunga la tappa finale dell’ELF CIV 2021.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.